Oscar 2020: Ecco i candidati italiani per il miglior film straniero Ecco i titoli che si candidano a rappresentare l'Italia agli Oscar 2020 come miglior film straniero

Anica ha annunciato i film che rappresenteranno l’Italia nella scelta dei film per il Miglior film straniero agli Oscar 2020.

Lo scorso anno è stato caratterizzato dal grande numero di film italiani che si erano proposti alla candidatura per il Miglior film straniero, ben 21. 

Quest’anno invece, sono solo 5 i titoli italiani che si contenderanno con altri un posto alla 92° Cerimonia degli Oscar 2020 per la categoria “International Featured Film Award”, elencati qui sotto:

  • MARTIN EDEN di Pietro Marcello
  • LA PARANZA DEI BAMBINI di Claudio Giovannesi
  • IL PRIMO RE di Matteo Rovere
  • IL TRADITORE di Marco Bellocchio
  • IL VIZIO DELLA SPERANZA di Edoardo De Angelis
Oscar
Marinelli vince la Coppa Volpi al miglior attore al Festival di Venezia per Martin Eden

La commissione istituita presso l’ANICA su richiesta dell’Academy Awards, che dovrà votare il film italiano da segnalare all’Academy entro il 1° ottobre 2019, si riunirà il prossimo 24 settembre. L’annuncio delle nomination è previsto per il 13 gennaio 2020 mentre la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà a Los Angeles il 9 febbraio 2020.

Oscar
Favino alla consegna del Nastro D’Argento

L’italia porta grandi contenuti per la corsa agli Oscar. Non solo Marinelli ha vinto la Coppa Volpi al 76° Festival di Venezia con Martin Eden, ma anche Pierfrancesco Favino che con la sua interpretazione ne Il Traditore ha conquistato il Nastro D’argento come miglior attore. 

Insomma la lotta agguerrita tra questi due film per la corsa agli Oscar senza perdere di vista Rovere con “Il Primo Re” recitato in latino raccontato la nascita di Roma. A questo si aggiungono La Paranza de Bambini ed Il Vizio della Speranza, staremo a vedere. Comunque vada è sempre una bella soddisfazione vedere il Cinema nostrano ad alti livelli.

Condividi

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.