Le nomination ai David di Donatello 2020 "Il traditore" con Pierfrancesco Favino è il film che ha ricevuto più nomination (ben 18) ai David di Donatello. Segue "Il primo Re" con Alessandro Borghi (15 candidature).

Alessandro Borghi ai David di Donatello 2019
Alessandro Borghi ai David di Donatello 2019

Si è svolta questa mattina a Roma la cerimonia attraverso la quale sono state annunciate le nomination ai David di Donatello 2020. Si tratta di premi che vengono dati ogni anno agli addetti ai lavori (e ai film, naturalmente) che si sono contraddistinti nel cinema italiano. Il David di Donatello rappresenta un po’ gli “Oscar” italiani e sarà interessante capire chi si aggiudicherà il maggior numero di statuette in vista della serata di premiazione in programma venerdì 3 aprile a Roma.

 

Tutte le nomination ai David di Donatello 2020

 

Miglior film

 

Il primo re

Il traditore

La paranza dei bambini

Martin Eden

Pinocchio

 

Miglior regista

 

Matteo Rovere (Il primo re)

Marco Bellocchio (Il traditore)

Claudio Giovannesi (La paranza dei bambini)

Pietro Marcello (Martin Eden)

Matteo Garrone (Pinocchio)

 

Miglior regista esordiente

 

Igort (5 è il numero perfetto)

Phaim Bhuiyan (Bangla)

Leonardo D’Agostini (Il campione)

Marco D’Amore (L’immortale)

Carlo Sironi (Sole)

 

Migliore sceneggiatura originale

 

Bangla

Il primo re

Il traditore

La dea fortuna

Ricordi?

 

Migliore sceneggiatura non originale

 

Il sindaco del rione Sanità

La famosa invasione degli orsi in Sicilia

La paranza dei bambini

Martin Eden

Pinocchio

 

Miglior produttore

 

Bangla

Il primo re

Il traditore

Martin Eden

Pinocchio

 

Migliore attrice protagonista

 

Valeria Bruni Tedeschi, I villeggianti

Jasmine Trinca, La dea fortuna

Isabella Ragonese, Mio fratello rincorre i dinosauri

Linda Caridi, Ricordi?

Lunetta Savino, Rosa

Valeria Golino, Tutto il mio folle amore

 

Miglior attore protagonista

 

Toni Servillo, 5 è il numero perfetto

Alessandro Borghi, Il primo re

Francesco Di Leva, Il sindaco del rione Sanità

Pierfrancesco Favino, Il traditore

Luca Marinelli, Martin Eden

 

Migliore attrice non protagonista

 

Valeria Golino, 5 è il numero perfetto

Anna Ferzetti, Domani è un altro giorno

Tania Garribba, Il primo re

Maria Amato, Il traditore

Alida Baldari di Calabria, Pinocchio

 

Miglior attore non protagonista

 

Carlo Buccirosso, 5 è il numero perfetto

Stefano Accorsi, Il campione

Fabrizio Ferracane, Il traditore

Luigi Lo Cascio, Il traditore

Roberto Benigni, Pinocchio

 

Miglior fotografia

 

Il primo re

Il traditore

Martin Eden

Pinocchio

Ricordi?

 

Miglior colonna sonora

 

Il Flauto Magico Di Piazza Vittorio

Il primo re

Il traditore

Pinocchio

Suspiria

 

Migliore canzone originale

 

Bangla (“Festa” – Musica di Antonio Aiello – Testi di Shoshi Md Ziaul – Antonio Aiello –

Interpretata da Moonstar Studio)

Il Sindaco Del Rione Sanita’ (“Rione Sanita'” – Musica, testi e interpretazione di Ralph P)

L’ospite (“Un Errore Di Distrazione”  – Musica e testi di Dario Brunori – Interpretata da Brunori Sas)

La Dea Fortuna (“Che Vita Meravigliosa” – Musica e testi di Antonio Diodato –  Interpretata da Diodato)

Suspiria (“Suspirium” – Musica, testi, interpretazione di Thom Yorke)

 

Miglior scenografia

 

5 è il numero perfetto

Il primo re

Il traditore

Pinocchio

Suspiria

 

Migliori costumi

 

5 è il numero perfetto

Il primo re

Il traditore

Martin Eden

Pinocchio

 

Miglior trucco

 

5 è il numero perfetto

Il primo re

Il traditore

Pinocchio

Suspiria

 

Miglior acconciatura

 

Il primo re

Il traditore

Martin Eden

Pinocchio

Suspiria

 

Miglior montaggio

 

Il primo re

Il Sindaco del Rione Sanità

Il traditore

Martin Eden

Pinocchio

 

Miglior sonoro

 

5 è il numero perfetto

Il primo re

Il traditore

Martin Eden

Pinocchio

 

Migliori effetti speciali

 

5 è il numero perfetto

Il primo re

Il traditore

Pinocchio

Suspiria

 

Miglior documentario

 

Citizen Rosi di Didi Gnocchi – Carolina Rosi

Fellini fine mai di Eugenio Cappuccio

La mafia non è più quella di una volta di Franco Maresco

Se c’è un aldilà sono fottuto. Vita e cinema di Claudio Caligari di Simone Isola – Fausto Trombetta

Selfie di Agostino Ferrente

 

Miglior film straniero

 

Parasite (Bong joon-oh)

 

 

Miglior cortometraggio

 

Inverno (Giulio Mastromauro)

 

David Giovani

 

Il traditore

L’uomo del labirinto

La dea fortuna

Martin Eden

Mio fratello rincorre i dinosauri

ads
Condividi

1 Trackback / Pingback

  1. Coronavirus: cambia la data d'uscita dei nuovi film al cinema | Faige Network

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.